traveller4life

Londra, capodanno sul Tamigi

16_01 London_3738

Se avete l’intenzione di trascorrere l’ultimissima notte dell’anno godendovi  fuochi d’artificio a Londra, beh allora qualche consiglio è d’obbligo.

Io non mi sono fatta sfuggire l’occasione sfruttando un’offerta low cost per il biglietto aereo trovata mesi prima. Era il lontano capodanno del 2015, il capodanno scorso.

Come per il biglietto anche per vedere i fuochi d’artificio sul Tamigi occorre acquistare un ticket.

E indovinate????

Esatto…. i biglietti per i fuochi si pre-ordinati con largo anticipo sul sito www.london.gov.uk

Per l’evento il centro della città viene suddivisa in quattro zone panoramiche, datevi quindi il tempo di verificare dove si trova il vostro albergo e quale settore vi conviene di più acquistare. Io ho iniziato a controllare il sito durante la prima settimana di settembre. Vi sconsiglio di aspettare troppo per l’acquisto dei biglietti d’ingresso, vi assicuro che vanno a ruba.

Durante la seconda settimana di settembre decido di curiosare la disponibilità dei ticket e noto con stupore che erano rimasti solo i biglietti per il settore rosso, che per fortuna erano quelli che desideravo!!! E questa si chiama “fortuna natalizia”. I biglietti sono abbordabili, solo £10 e parte dei soldi vengono devoluti in beneficienza all’Unicef, un bel regalo di Natale per tutti.

I biglietti sono arrivati a casa con la massima puntualità e vi indicano con precisione l’orario di chiusura del vostro settore. Insieme ai biglietti vi è inclusa una mini mappa dove è indicata l’entrata della zona da voi prescelta. Davvero ben organizzati.

E fidatevi, quando trovi la lettera della Royal Mail, già sorridi come un bambino davanti al suo regalo di Natale, ma quando apri la busta e leggi i ringraziamenti del Major of London se già sull’aereo con la testa e con il cuore… Quindi si parte…..

Ognuna delle quattro zone viene transennata e sottoposta a controlli, e mi raccomando controllate l’orario in cui chiudono l’entrata del vostro settore (ogni zona ha un suo orario distinto), gli inglesi sono molto svizzeri con il tic tac dell’orologio.

Considerate una coda interminabile di persone in fila ad attendere l’apertura del sipario, avrete sicuramente tempo per iniziare a brindare, magari con una bottiglia di spumante. Le bottiglie di vetro vengono ritirate dagli addetti alla sicurezza durante i controlli all’ingresso. Inoltre i negozi vietano, almeno per il giorno di capodanno, la vendita di alcolici in bottiglie di vetro dopo le 19.30. Potete comunque comprare birre o bibite in lattina, se gradite, anche gli steward all’ingresso permetto l’entrata di bevande in confezione di latta.

Una volta superati i controlli all’ingresso, non verrà rilasciato nessun bracciale o timbro per poter uscire, ma verrete accolti da buon Dj, ottima musica e…… e…… e……

E…. nessun posto a sedere se non il cemento, consiglio una copertina sempre che non piova. Ragazzi e famiglie attendono seduti sull’asfalto, e una volta seduti rimaneteci, se lasciate incustodito il vostro posto non sarà facile trovarne un altro. Se invece volete gustarvi i fuochi dalla prima fila dovete essere anche i primi ad arrivare.

E…. nessun chiosco per scaldarsi, mangiare o bere qualcosa, potete contare solo su quello che avete con voi nel vostro zaino e se avete seguito il mio consiglio di abbondare con le bibite, ora mi ringraziereste.

Per tutta la serata ho notato l’assenza di turisti, c’era un clima davvero British, bello e inaspettato, un capodanno vissuto sotto un’ottica natalizia davvero internazionale. Una sensazione davvero strana non sentire parlare italiano!!

Poi guardi l’orologio, alzi il volto e -3, -2, -1…. AUGURIIIII. Finalmente il London Eye ti accoglie nel nuovo dando il meglio di sé con giochi di luci,fuochi d’artificio e musica sincronizzati alla perfezione. Per dieci minuti sarete ipnotizzati dalle luci che partono dalla ruota panoramica più illuminata del momento, giochi di luci e coreografie dei fuochi davvero ben studiate e da lasciarti senza fiato. Se volete un impatto visivo vi consiglio di guardare il video trasmesso in diretta dalla Bbc, lo potete trovare tranquillamente cercando London Fireworks 2016.

Per il ritorno potete trovare su questo sito tfl.gov.uk tutte le stazioni della metro, dei bus e dei treni che saranno aperte durante la prima notte del nuovo anno, ma tenete presente che le singole stazioni possono chiudere in qualsiasi momento per motivi di sicurezza.

Probabilmente tornerete a casa a piedi. Nonostante mi ero stampata la lista di tutte le metro aperte, ho seguito il flusso di inglesi che come me raggiungevano la propria meta.

Inutile chiedere agli addetti dell’evento… e inutile chiedere  agli ufficiali dell’ordine che puntualmente di consigliavano una fermata della metro che assicuravano aperta… tutte chiuse!!! Non ho visto nessun taxi per tutto il tragitto (quasi un’ora!!). Quindi armatevi di buona pazienza e scarpe calde.

Immancabile la parata del 1°  gennaio, il cuore della città, da Westminster Abbey al Buckingham Palace, viene invasa da una coloratissima parata.La città viene transennata e chiusa al traffico. Se volete gustarvela dovete sapere che molti londinesi la vivono come una tradizione natalizia e di conseguenza le primissime file vengono conquistate di primissima mattina, ed ogni muretto che consente una visione più alta viene preso d’assalto. Mentre passeggiate avrete l’occasione di incrociare palloni gonfiabili giganti, macchine d’epoca, bande musicali da tutti i licei del mondo e personaggi delle favole per i più piccini.

londra-parata_05
londra-parata_05
Scattata da Spidermimmo
« 1 di 6 »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi